domenica 4 novembre 2018

FORZE ARMATE CON BENEDIZIONE


La festività annuale delle Forze Armate  viene promossa dalle  autorità istituzionali a tutti i livelli. 
Si verifica ancora nelle realtà minori per stantia inerzia conformistica e comunque in difformità dai principi costituzionali di laicità ed imparzialità delle Pubbliche Amministrazioni, che queste solennità civili inglobino un rito religioso, come da me riscontrato nel 2017 con messa o corteo in chiesa a Massafra come a Monza e Brugherio, ques'anno a Massafra con omelia, preghiera e benedizione sacerdotale. 
Questa irregolare simbiosi di ricorrenza civile ed una religione preferita rappresenta una forzatura da molti, autorità comprese, comodamente ignorata.   
Uno Stato Democratico o laico non può essere contrassegnata da una religione statalizzata e finanziata,  come al tempo in cui era obbligatoria per quei Patti Lateranensi al tempo modificati  perchè in contrasto con la vigente Costituzione.

Giacomo Grippa (direttivo nazionale Laicitalia )