lunedì 21 gennaio 2019

IL GARANTE È LATITANTE



Il 27 dicembre 2018 Laicitalia indirizzava una nota al garante regionale (Veneto) dei diritti della persona, denunciando il mancato rispetto della legge 241/90 in merito ad una istanza presentata alla regione Veneto nella persona del suo rappresentante legale, Luca Zaia.
Appare singolare che dopo 26 giorni, nemmeno il garante si sia degnato di rispondere ad una richiesta di intervento volto a sanare una palese violazione dei diritti del cittadino.
Evidentemente in Veneto il rispetto delle norme e la tutela dei diritti della persona hanno un significato diverso dal resto d’Italia.


Mirella Gallinaro Garante del Veneto